Barletta

Barletta 2016-11-19T10:55:03+00:00

BARLETTA

Dopo la soppressione degli ordini religiosi del 1861, i cappuccini nel 1900 tornarono a Barletta, dove si stava già costruendo una chiesa in onore dell’Immacolata, con accanto un fabbricato che ospitò i frati. L’edificio venne subito adattato e nel 1902 i cappuccini si sistemarono nel nuovo convento dove, dal 1919 al 1970, ebbe sede il seminario serafico. Dal 1972 ai frati è stata affidata la parrocchia “Immacolata Concezione”. Nella chiesa riposano le spoglie mortali di fra Dionisio da Barletta (1682-1755), morto in odore di santità, ivi traslate dalla vecchia chiesa di S. Maria delle Grazie.
Negli anni ’70, in occasione dei lavori di ristrutturazione interna della chiesa, le pareti furono decorate con graffiti, opera del cappuccino Ugolino da Belluno: la Vergine con il Bambino al centro del presbiterio e le immagini di san Francesco e di sant’Antonio lungo le pareti laterali; inoltre, al lato dell’altare, fu posizionato un artistico battistero, opera dello stesso frate.

Funzione del convento: Parrocchia (erez. 8.XII.1972).

Contatti:
Convento Immacolata
Via San Francesco d’Assisi, 47
70051 Barletta (BT)
Tel. 0883/571198
Parrocchia
Tel. Fax. 0883/571268

X