Castellammare di Stabia

Castellammare di Stabia 2016-11-19T10:55:06+00:00

CASTELLAMMARE DI STABIA (NA)

Nel 1583 fu fondato il convento a Castellammare di Stabia, dietro richiesta dell’università. All’inizio i cappuccini furono accolti in un “luogo fuori dell’abitato, che si chiamavano i Curti, ch’era contiguo alla piccola chiesa col nome di San Giacomo. La cerimonia della prima pietra fu celebrata da monsignor Lodovico Majorano, vescovo di Castellammare il 21 settembre , giorno della festività di S. Matteo apostolo, dando alla nuova chiesa il titolo di Santa Maria di Loreto.
Per eredità la tenuta boschiva e la Cappella passò ai conti Coppola, da questi, sempre per successione, alla famiglia Correa Boccuti con strumento notarile del 1829. Paolo Correa cedé il Santuario e l’annessa casa colica ai sacerdoti germani Saccardi.
Nel 1897 il Canonico Francesco Saverio Saccardi affidò la chiesa ai Cappuccini.
Si venera la Beata Vergine Maria con il titolo Maria SS. ma della Libera.
Le origini del dipinto si perdono nella notte dei tempi. Esso rappresenta un Trittico di stile romano-bizantino, al centro c’è la Vergine con in braccio il Bambino, a destra e a sinistra due Santi.

Contatti:
Convento Frati Cappuccini
Santuario “Madonna della Libera”
80053 Castellammare di Stabia (Na)
Tel. 081/8026898

X