Istituto di Studi Filosofici ‘Sacro Cuore’ – Inaugurazione dell’anno accademico 2019-2020

Lo scorso 23 novembre, a Campobasso, presso l’aula magna dell’Istituto di Studi Filosofici ‘Sacro Cuore’ ha avuto luogo l’inaugurazione dell’anno accademico 2019-2020. La cerimonia si è aperta con il canto Veni Creator e con la preghiera guidata da fr. Maurizio Placentino, Ministro Provinciale della Provincia di S. Angelo e Padre Pio e Moderatore dell’Istituto. Fr. Maurizio, dopo i saluti al Consigliere Generale fr. Francesco Neri, al Prefetto degli studi fr. Rocco Timpano, al Sindaco di Campobasso dott. Roberto Gravina, alla fraternità di Campobasso, ai docenti, agli studenti e a tutti i presenti, ha sottolineato come lo studio sia fondamentale per un frate in formazione, sapendolo però coniugare alla vita quotidiana e alla relazione di ciascuno con Cristo.

Fr. Rocco Timpano, prefetto degli studi e Maestro dei Postnovizi, ha poi ripercorso tutte le tappe più importanti del processo di affiliazione dell’Istituto ‘S. Cuore’ alla Facoltà di Filosofia della Pontificia Università Antonianum di Roma. Un passo importante fatto in questi anni è stato il riconoscimento del titolo di Baccellierato per gli studenti che hanno completato il corso di studi presso l’Istituto di Campobasso.

Prima della tradizionale Prolusione, l’assemblea è stata intrattenuta da un intermezzo musicale a cura dell’Ensamble vocale femminile ‘Parthenia’ che si è esibita con quattro brani moderni e contemporanei.

La prolusione inaugurale ‘San Lorenzo da Brindisi: lo studio, l’evangelizzazione, la santità’, è stata dettata dal Consigliere generale fr. Francesco Neri.

Fr. Francesco ha rimarcato 5 punti fondamentali della vita dell’unico Ministro Generale santo dell’Ordine e anche unico Dottore della Chiesa Cappuccino: lo stupore per la presenza del Signore nella nostra vita; la partecipazione attiva nella società che ci circonda, oggi per noi: la nostra città, il Mediterraneo e l’Europa; l’essere artefici di dialogo nelle modalità del mondo contemporaneo e quindi, in ultimo, spenderci con la nostra presenza fisica nelle relazioni umane.

By | 2019-11-29T18:25:39+00:00 Novembre 25th, 2019|News Home, Postnoviziato|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

X