Lauria Superiore

Lauria Superiore 2016-11-19T10:55:03+00:00

LAURIA SUPERIORE (PZ)

CONVENTO S. ANTONIO (1671)

Stralciamo dalla Relazione 1720: «… L’Università della Terra di Lauria compro il sito che vi bisognasse da Giov. Matteo Forastieri … e l’assegno ai frati per fabbricarvi il convento ed il restante per uso dell’orto e servizio dei medesimi … E siccome il pubblico aveva fatta l’istanza del convento così a sue spese si comincio e proseguì la fabbrica…».
Fu casa di noviziato nel 1692 e luogo di studio nel 1888. II convento fu soppresso nel 1811, ma il decreto non ebbe efficacia per l’intervento di Mons. Ludovici, Vescovo di Policastro: risulta infatti nell’elenco dei conventi non soppressi nel 1816.
Nel 1866 invece seguì la sorte degli altri e fu dal Demanio messo all’asta pubblica il 25 gennaio 1877 unitamente al giardino e alla chiesa. II Sig. Gaetano Viceconti se lo aggiudico per la somma di L. 8.200; pare, con lo scopo di conservarlo e ridarlo ai frati appena possibile, il che avvenne nel 1890.
Negli anni seguenti questo convento ebbe fortuna alterna: nel 1928, per mancanza di personale, rischio la chiusura; nel 1934, dopo la festa di S. Antonio, vi rimase solo un fratello laico per la custodia del convento; negli anni successivi riprese la sua normale funzione.

Contatti:
Convento “S. Antonio”
85044 Lauria Superiore (Pz)
Tel.Fax 0973/823432

X